www.questomeseidee.it - anno 5 numero 8 - ottobre 2017
Alzheimer. 47 milioni di malati, una epidemia mondiale all’esame del G7
- maggio 2017 -
Il problema dell’Alzheimer, che con 47 milioni di malati nel mondo è diventata una epidemia, sarà uno dei problemi planetari affrontati nel vertice G7 dei Capi di Stato e di Governo che si terrà in Italia a maggio.

Al vertice G7 le Accademie Scientifiche dei principali paesi del mondo presenteranno una relazione per sollecitare i governi di tutti i pesi ad intensificare le ricerche e la prevenzione contro questa patologia che non ha ancora una cura.

Il recente studio “Train the Brain” realizzato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche ha mostrato la possibilità di contrastare e rallentare la malattia stimolando il cervello e tenendolo in attività. La  prima sperimentazione su soggetti a rischio, non ancora con la malattia conclamata, individuati con una diagnosi precoce,  ha dato risultati positivi nell’80% dei soggetti trattati e la sua applicazione viene sostenuta dalla Fondazione IGEA Onlus in collaborazione con l’Università di Roma.  http://www.fondazioneigea.it/  [email protected] .

Tra le principali cause delle demenze figurano l’invecchiamento della popolazione, gli stili di vita non corretti, l’inquinamento, lo stress. L’Alzheimer rappresenta circa il 70 % di tutte le demenze e l’Italia, con 1,2 milioni di malati, è un Paese particolarmente a rischio, avendo una delle popolazioni più vecchie del mondo.

(Fonte: Comunicato stampa Fondazione IGEA Onlus)

Tutte le notizie di Caro Dottore...

MECCANICA DELLE IDEE Snc di Elena Landi e Roberto Barucco | 25121 Brescia, Via Crispi 28 | C.F. e P.Iva: 03265040984 Aut. Trib. Bs n.ro 16/2013 del 17 giugno 2013 | Direttore responsabile: Roberto Barucco Coordinamento editoriale: Elena Landi [email protected] | Chi siamo | Dove siamo | Skype meccanicadelleidee
Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy
Apple e il logo Apple sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.
Powered by Luca Sabbadini