www.questomeseidee.it - anno 5 numero 5 - giugno 2017
Come sono il tuo uomo o la tua donna ideale?
- giugno 2017 -
di Stefania Balotelli
Ed ecco che ci immaginiamo il principe azzurro muscoloso con la barba folta (perchè oggi, se non hai la barba, dove vai?) che ci porta a cena, ci regala rose e ci fa sentire desiderate...

Quante volte vi siete sentiti fare una domanda del genere? La perfezione non esiste lo sappiamo tutti. Ma sognare ci piace, soprattutto a noi fanciulle. Ed ecco che ci immaginiamo il principe azzurro muscoloso con la barba folta (perchè oggi, se non hai la barba, dove vai?) che ci porta a cena, ci regala rose e ci fa sentire desiderate. Mentre il versante uomo sogna una donna sexy, tutta curve, vogliosa e perennemente in tacco 15 e vestitino arrapante. Ok. Parliamoci chiaro. Torniamo con i piedi sulla terra. Ci sono pregi e difetti. Dettagli che amiamo e atteggiamenti che non riusciamo a sopportare. Ho condotto un'indagine tra uomini e donne chiedendo quali sono le 10 cose che le donne o gli uomini cercano nella loro metà. Le risposte sono state molto più realistiche di quello che mi immaginavo. E molto più divertenti. E hanno messo in evidenza quanto a volte basti davvero poco per renderci felice.

Oggi vi racconto per Uomini vs Donne che la metà perfetta della mela non esiste.

1) Riuscire ad ascoltarci per più di 12 secondi senza pensare alle prossime partite di calcio da guardare. 

Fantascienza? O Richieste ai limiti del surreale. Forse se tra una parola e l'altra ci mettiamo i nomi dei giocatori della squadra preferita l'attenzione rimane alta. Forse...

Durante le partite di Champion, di campionato, di coppa Italia e insomma tutte le partite in generale muta. E immobile.

Sì questa è fantascienza. Lasciate ogni speranza o voi che entrate...

2) Avere la libertà di esprimere noi stesse.

Più del 70% di voi mi ha parlato di libertà di espressione. Indossare un vestito diverso dal solito, un rossetto che ci piace, fare un sport che non abbiamo mai fatto. Esperienze nuove che non vuol dire mandare in crisi la coppia o trovarsi un altro. Dateci un po' di fiducia.

Ci permette di scoreggiare a letto e anzi, lo fa anche lei. Lo devo ammettere, voi siete molto più terra terra di noi e a volte non guasta. Il vostro concetto di libertà rivisitato è un capolavoro.

3) A differenza nostra non convive con l’ansia. Ansia?  Chi ha detto ansia? Noi facciamo ansia di secondo nome. E per qualsiasi cosa. Per il ciclo, per la cena, per un'uscita, per lo shopping, per un regalo, per il sesso, per un bacio... CHE ANSIA.

I suoi discorsi non ci fanno impazzire. Rassegnatevi. Voi siete calmi e non vi tocca nulla e a noi sta cosa un po' ci tranquillizza, ma alla fine l'ansia viene a voi. Che ve lo dico a fare?

4) Non ha peli sulla schiena. Bè? Che c'è? Anche noi a volte siamo superficiali.

Le tette grandi. Lo avete messo solo al quarto posto, ma solo per non dare nell'occhio, confessatelo...

5) Sa cosa fare a letto. Esperienza è eccitante. Se sapete come muovervi avete già vinto. E a volte basta un po' d'impegno mica dovete essere Rocco Siffredi! Il punto G. A volte cercate troppo, altre troppo poco. La via di mezzo è sempre la migliore (vedi sopra).

6) Non dovervi pagare un personal shopper per abbinare un paio di pantaloni e una camicia. Lo shopping Non è forse la prima parola che pronunciamo appena nate? Quindi muovetevi di conseguenza.

Non ci costringa a fare shopping fingendo che mi piace pure. Alla domanda fatidica "ti piace fare shopping?" noi vi rispondiamo sempre "non tanto " e voi ci credete tutte le volte e ci sperate di incontrare questo raro esemplare. Perchè non vi rassegnate?

7) Non racconta agli amici cosa facciamo nell’intimità. Certo che anche noi...

Delle amiche belle  e mute.  L'idea che se ne stiano tutte insieme sul divano di casa mute e immobili mentre voi guardate la Champion è quasi meglio di un sogno erotico.

8) Fingere di credere alle stupidissime scuse che inventiamo per giustificare i nostri continui ritardi. Siamo in ritardo. sempre. Anche quando pensiamo di essere in anticipo. Anche quando ci organizziamo per bene. E essere in ritardo già è faticoso, doverci giustificare anche, ma pure dover cercare di rendere credibili le scuse no, quello è troppo. Credeteci e basta.

Un ritardo contenuto che oscilla tra i 15 minuti e la mezz'ora.  Quando mi è stata data questa risposta i vostri occhi brillavano di speranza. Vi siete forse un po' commossi provando ad immaginare che cosa si provi ad aspettare la vostra metà per solo 15 minuti?

9) No alla gelosia, o comunque non fino al punto di dover fare una denuncia per stalking. Su questo punto siete assolutamente d'accordo. Ok a sapere che il partner vi desidera e ci tiene, ma non esageriamo.

10)  Non sbaglia i congiuntivi. Perchè l'uomo intelligente è sexy. Ripassate la grammatica, vi prego.

Le tette le ho già dette? Questa è stata la vostra ultima risposta.

Adesso avete tutti gli elementi. Per diventare la metà della mela perfetta. O per fingere che lo siate. Tanto poi l'amore fa il suo e scombina tutto!

Tutte le notizie di METRO TREND

MECCANICA DELLE IDEE Snc di Elena Landi e Roberto Barucco | 25121 Brescia, Via Crispi 28 | C.F. e P.Iva: 03265040984 Aut. Trib. Bs n.ro 16/2013 del 17 giugno 2013 | Direttore responsabile: Roberto Barucco Coordinamento editoriale: Elena Landi [email protected] | Chi siamo | Dove siamo | Skype meccanicadelleidee
Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy
Apple e il logo Apple sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.
Powered by Luca Sabbadini