www.questomeseidee.it - anno 5 numero 10 - dicembre 2017 / gennaio 2018
“Django” e “Suspiria” saranno presto serie tv
- aprile 2015 -

I remake dei due film cult saranno appositamente pensati per il piccolo schermo e lo stesso Dario Argento, ideatore, regista e sceneggiatore dell’horror-splatter del 1977, sarà “della partita”. I due progetti farebbero parte dell’accordo di co-produzione firmato tra l’italiana “Cattleya” e “Atlantique productions”, la società francese che ha portato sul mercato internazionale serie di successo come “I Borgia”.

Django, cui ha reso omaggio nel 2012 anche Tarantino, è la pellicola western che nel 1966 portò alla ribalta internazionale Sergio Corbucci e Franco Nero. Alla sua uscita nelle sale fu additato come il film più crudo e violento mai prodotto. Ma proprio quella caratteristica ne fece una pietra miliare del western made in Italy.

Suspiria, primo capitolo della “Trilogia delle tre madri” con “Inferno”, del 1980, e “La terza madre” (2007), è considerato con “Profondo rosso” uno dei capolavori di Dario Argento. In molti paesi fu vietato ai minori di 18 anni per via delle scene giudicate troppo violente, ma questo non gli impedì di diventare un’icona del genere, tanto che in Giappone fu addirittura proiettato in uno stadio per un pubblico di quasi 30.000 persone: un immenso impianto audio fu appositamente realizzato per l'occasione dalla Sony. Quando è stato chiesto al regista di collaborare alla sua trasposizione per il piccolo schermo sembra abbia accettato con entusiasmo, e noi non vediamo l’ora di goderci il risultato…

Tutte le notizie di QMnews

MECCANICA DELLE IDEE Snc di Elena Landi e Roberto Barucco | 25121 Brescia, Via Crispi 28 | C.F. e P.Iva: 03265040984 Aut. Trib. Bs n.ro 16/2013 del 17 giugno 2013 | Direttore responsabile: Roberto Barucco Coordinamento editoriale: Elena Landi [email protected] | Chi siamo | Dove siamo | Skype meccanicadelleidee
Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy
Apple e il logo Apple sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.
Powered by Luca Sabbadini