www.questomeseidee.it - anno 5 numero 4 - maggio 2017
Sarà il mondo dei robot?
- marzo 2017 -
di Roberto Barucco
Il futuro è dei robot? Presto gli “umanoidi” saranno una presenza costante nelle nostre case. Non tra cinquant’anni, come nei film e nei romanzi di fantascienza. Presto. Questione di pochi anni e di costi, che scenderanno nel futuro prossimo. Il “giro” di ricerca in internet è sorprendente: ho incontrato robot “umanoidi”, quelli che citavo prima, subacquei, in forma di animale, domestici (roba da pulizie di casa, cucina, dialogo), “droidi” che chiacchierano e possono sostituire una segretaria. O una badante. E, inevitabile, ''macchine'' da combattimento.

Il futuro è dei robot? Presto gli “umanoidi” saranno una presenza costante nelle nostre case. Non tra cinquant’anni, come nei film e nei romanzi di fantascienza. Presto. Questione di pochi anni e di costi, che scenderanno nel futuro prossimo.

Il “giro” di ricerca in internet è sorprendente: ho incontrato robot “umanoidi”, quelli che citavo prima, subacquei, in forma di animale, domestici (roba da pulizie di casa, cucina, dialogo), “droidi” che chiacchierano e possono sostituire una segretaria. O una badante. E, inevitabile, "macchine" da combattimento.

E ancora una vera infinità di microchip e miracoli dell’ingegneria. C’è il robot che cammina spedito, supera ostacoli complessi come le scale, coordina bene i movimenti. Gioca a calcio e tira i rigori, a volte meglio di altri, spara bordate in rete, di sinistro e destro.

Scarico un filmato e ne vedo uno, recente, che è in perfetto equilibrio: parte spedito, scende da un pendio, si sposta nella neve, salta, afferra un carico e riparte. Ha sembianze quasi umane. Ripenso a un film anni Novanta, “Corto Circuito” e cerco altri imput. Ne trovo a sacchi. “Non preoccupatevi - è il mantra ricorrente - piacevoli da vedere, dolci e simpatici, rassicuranti”. Droidi di casa, che in fondo, a Natale possono anche condividere i regali. La presa, altro aspetto difficile, delle mani, non manca. Possono scartare anche i doni. Vedono. Registrano spazi e luoghi, volti e voci. Apprendono. Sono quasi pronti. Come noi.

Farà “trendy” l’assistente ricaricabile da casa. “Un caffè signore o preferisce una bella partita a scacchi?”.  Il maggiordomo a circuiti e servomotori, autonomo nelle decisioni. Senza assunzione. Senza sindacati. Senza voucher. Attivo h24. “Le dispiace signore se mi spengo per un po’?”. Ripenso allo stupore che mi legò al primo “droide protocollare” della mia adolescenza, quello dorato e luccicante di Star Wars e ora, quando i capelli che rimangono virano al grigio, scopro che “quella” fantascienza è qui. Tanto che le leggi della robotica di Asimov sembrano reali più che mai.

Il mondo sarà dei robot? Certo li vedremo come assistenti in famiglia o al lavoro. Anche con un volto umanissimo, di polimeri e gomma, o già di lì. Inquietante? Non lo so. Li  incontreremo in ospedale, “passi il tesserino sanitario sul mio scanner, per cortesia”, nelle reception, in fabbrica (e qui si apre un nuovo aspetto, produttivo e di ‘sostituzione’ dell’umano di non poco conto), in ausilio, forse si fermeranno lì, di giornali e redazioni. Questione di algoritmi e tempo di apprendimento.

E, non poteva essere altrimenti, considerata la natura di molti uomini, li vedremo in prima linea. In azione per disinnescare ordigni e minacce, o in veri e propri combattimenti. E anche questa non è fantascienza, non più, mentre si collaudano esoscheletri e blindature capaci di superare i sogni di Heinlein in Fanteria dello Spazio e le “sue” tute potenziate. Truppe d’assalto robotizzate. O soldati con esoscheletri capaci di sollevare decine di chilogrammi di attrezzature o armi e proiettili. Cyborg da guerra. Cingolati d’attacco. In fondo, lo facciamo già con i droni. War games reali.

E la rivoluzione robotica e ingegneristica, appena iniziata, continua e cresce.

Tutte le notizie di Editoriale

MECCANICA DELLE IDEE Snc di Elena Landi e Roberto Barucco | 25121 Brescia, Via Crispi 28 | C.F. e P.Iva: 03265040984 Aut. Trib. Bs n.ro 16/2013 del 17 giugno 2013 | Direttore responsabile: Roberto Barucco Coordinamento editoriale: Elena Landi [email protected] | Chi siamo | Dove siamo | Skype meccanicadelleidee
Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy
Apple e il logo Apple sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.
Powered by Luca Sabbadini