www.questomeseidee.it - anno 5 numero 5 - giugno 2017
“L’ACCUSA”: NORDCOREA, UNA VOCE DAL SILENZIO
- aprile 2017 -
Per molti critici e lettori potrebbe essere il nuovo Solgenitsyn: “Bandi”, “lucciola” è lo pseudonimo dell’autore di “L’accusa” appena uscito per i tipi di Rizzoli. Un libro documento che illustra che accade nell’alveo della dittatura stalinista della Corea del Nord.

Per molti critici e lettori potrebbe essere il nuovo Solgenitsyn: “Bandi”, “lucciola” è lo pseudonimo dell’autore di “L’accusa” appena uscito per i tipi di Rizzoli. Un libro documento che illustra che accade nell’alveo della dittatura stalinista della Corea del Nord.

Lo pseudonimo protegge l’autore dalle ritorsioni del regime. Il suo testo è arrivato in maniera rocambolesca all’estero. I contenuti narrano di vite e dignità calpestate. E’ un nuovo velo che viene squarciato, aggredisce il lettore, lo porta in un mondo sconosciuto all’Occidente, costruito a colpi di propaganda e indottrinamento.

Il libro di “Bandi”, “L’accusa”, è stato tradotto in decine di lingue, pubblicato in 20 Paesi. L’anonimato dell’autore è garantito al massimo livello. La paura che le ritorsioni possano colpire lui o i suoi familiari è altrettanto grande. Quanto si narra nelle pagine della sua opera è raggelante. Burocrazia all’eccesso, potere, fame, fanno da contraltare alle fotografie ufficiali e focalizzano ancora di più l’attenzione su un regime del quale, ormai ogni giorno, scrivono le cronache di geopolitica.

Tutte le notizie di UNLIBROINVALIGIA

MECCANICA DELLE IDEE Snc di Elena Landi e Roberto Barucco | 25121 Brescia, Via Crispi 28 | C.F. e P.Iva: 03265040984 Aut. Trib. Bs n.ro 16/2013 del 17 giugno 2013 | Direttore responsabile: Roberto Barucco Coordinamento editoriale: Elena Landi [email protected] | Chi siamo | Dove siamo | Skype meccanicadelleidee
Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy
Apple e il logo Apple sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.
Powered by Luca Sabbadini