www.questomeseidee.it - anno 5 numero 3 - aprile 2017
Maiori, 16 Dicembre: il Premio nazionale inPace alla “Rondine Cittadella della Pace” di Arezzo, candidata al Nobel 2015
- dicembre 2015 -

Tutti avvertiamo necessità di “Pace”. E bisogna educare alla pace tutti, ed in modo particolare le nuove generazioni. Questo lo spirito con cui ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, nel celebrare il prossimo Decennale dell’evento, e l’Associazione “Amici di San Domenico” di Maiori, con il patrocinio del Comune di Maiori, hanno istituito, con cadenza annuale, il Premio inPace rivolto a tutti quegli “operatori di pace” che, nel nostro Paese, lavorano, a volte nel più assordante silenzio, a costruire ponti di fratellanza ed uguaglianza tra i popoli, per cercare di far cessare le guerre sul nostro pianeta.

Il Premio, nella sua prima edizione, sarà consegnato Mercoledì 16 Dicembre nella Chiesa di San Domenico, adiacente al complesso monumentale dell’omonimo Convento, a Maiori, con inizio ore 19.00, all’Associazione “Rondine Cittadella della Pace” di Arezzo.

Una Onlus che svolge un ruolo attivo nella promozione della cultura del dialogo e della pace, tramite l’esperienza concreta dello Studentato Internazionale. Nel borgo medievale di Rondine (Arezzo) convivono studenti provenienti da paesi in conflitto dei Balcani, del Caucaso, del Medio Oriente e dell’Africa e sperimentano una vita di convivenza, di formazione e di studio.

I giovani del progetto, una volta completato il ciclo di studi (corso di laurea o master), rientrano nel paese di origine per testimoniare, nei luoghi del proprio impegno professionale e civile, la concreta possibilità del dialogo e della pacifica convivenza. L’insieme delle attività artistiche, culturali e spirituali che si promuovono nella Cittadella, intrecciate al percorso formativo dei giovani dello Studentato Internazionale, fanno di Rondine una permanente “Scuola Europea della Pace”, aperta a tutti e articolata in forme e tempi diversi per permettere la massima partecipazione.

Per questo “coraggio” nel ricercare il dialogo l’Associazione “Rondine Cittadella della Pace” è stata candidata al Premio Nobel per la Pace 2015.

A ritirare Il Premio inPace dalle mani di S.E. mons. Orazio Soricelli, Vescovo della Diocesi Amalfi-Cava, e del Sindaco di Maiori Antonio Capone, il presidente dell’associazione aretina Franco Vaccari che, dopo i saluti del parroco di Maiori, don Vincenzo Taiani, e del rappresentante dell’Associazione “Amici di San Domenico”, Antonio Taiani, risponderà alle domande di Alfonso Bottone, direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it.

Interverranno tra l’altro due degli studenti che rappresentano parti in conflitto che convivono ogni giorno alla Cittadella della Pace, e che contribuiranno a dare la propria testimonianza e il proprio punto di vista.

Nel corso della serata, in collaborazione con l'Associazione "Joseph Beuys...e oltre", sarà proposto il reading tratto da "Oratoria per la Pace" del professor Luca Filipponi, presidente dello Spoleto Festival Art. In scena Manuele Rispoli, Giovanna Della Mura, Angela Di Lieto, Gaetano Di Lieto, Miriam Bella, e le opere di Barbara Spatuzzi, Silvana Ferrara, Francesco Cuccaro, Viviana Bottone, Alessandra e Giulia Salpietro; coordinamento di Maria Grazia Salpietro, Franco Grillo, Giancarlo Barela; regia di Alfonso Bottone.

Tutte le notizie di QMnews

MECCANICA DELLE IDEE Snc di Elena Landi e Roberto Barucco | 25121 Brescia, Via Crispi 28 | C.F. e P.Iva: 03265040984 Aut. Trib. Bs n.ro 16/2013 del 17 giugno 2013 | Direttore responsabile: Roberto Barucco Coordinamento editoriale: Elena Landi [email protected] | Chi siamo | Dove siamo | Skype meccanicadelleidee
Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy
Apple e il logo Apple sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.
Powered by Luca Sabbadini