www.questomeseidee.it - anno 5 numero 6 - luglio/agosto 2017
Giugno, “Orvieto in Fiore”
- maggio 2017 -
Lo spirito resta quello di sempre: gioire, in città e nel territorio, di una festa secolare in cui tutti collaborano manifestando il proprio senso di appartenenza alla comunità attraverso i colori dei quartieri.

Ritorna dal 1° al 4 giugno prossimi l’atteso e oramai tradizionale appuntamento di Orvieto in Fiore, ad arricchire il fine settimana della Pentecoste orvietana, che dà il via al periodo delle manifestazioni tradizionali della città. La secolare festa della Palombella vedrà confermata anche per il 2017 la collaborazione con il Corteo delle Dame, che sfileranno nel pomeriggio del 4 giugno per godersi in Piazza del Popolo la disputa del Palio dei Balestrieri e lo spettacolo offerto dalle Ballerine e dagli Sbandieratori e Musici dei Quartieri.

Numerose le collaborazioni, da Orvieto Sposi, che dal 2 al 4 giugno offrirà al Palazzo dei Sette una interessante anteprima della stagione 2017, al Wine Show, con i percorsi guidati turistico-enologici nelle giornate di sabato 3 e domenica 4. Punto fermo le infiorate del centro storico e dello scalo, quest’anno realizzate già da venerdì 2 giugno sul tema “Terremoto: tragedia e rinascita”; così come la passeggiata accompagnata dalle note della banda, sabato 3 giugno con inizio alle ore 11 da Piazza Cahen (Corso Cavour, infiorata di Ciconia a Piazza Belisario, infiorata del Fossatello in piazza S. Angelo, infiorata del quartiere Corsica in Piazza XXIX marzo, Via F. Cavallotti, Torre del Moro infiorata del quartiere Stella in Largo Gualterio, infiorate del quartiere Serancia e di Torre S. Severo in Piazza della Repubblica, infiorate del quartiere Olmo e di Rocca Ripesena) per concludersi in Piazza San Giovenale, dove si terrà il “Gran banchetto di fiori, frutta e erbe” a cui sono tutti invitati.

Confermati e rinforzati gli aperitivi in fiore dei bar del centro storico e del territorio, arricchiti da succulente proposte di street food. Nutriti anche gli eventi collaterali, dall’apertura ufficiale della manifestazione a Ciconia con i lettori portatili alla presentazione dei bozzetti delle infiorate, dalle conferenze sui giardini del territorio alle visite ai cortili monumentali a cura del gruppo FAI giovani di Orvieto e al Paese delle Rose, dai concerti della Scuola di Musica «Adriano Casasole» (dal pianoforte in Comune alle voci bianche a San Domenico con l’evento “Fiori e colori in festa”...) alle presentazioni di libri e alle mostre (pittura, fotografia...).

Non mancherà il concorso dei balconi e delle vetrine in fiore organizzato in collaborazione con la sezione orvietana della F.I.D.A.P.A, che vedrà premiati i migliori allestimenti floreali con i colori dei quartieri di appartenenza, così come i numerosi laboratori per i più piccoli che allieteranno l’Orto Medievale di San Giovenale nel pomeriggio di sabato 3 giugno.

Molto ricca anche la “Notte in Fiore” tra il 3 e il 4 giugno, con musica e animazioni nelle piazze del centro storico, oltre ad un musical in Piazza Duomo a cura della scuola comunale. Lo spirito resta quello di sempre, gioire, in città e nel territorio, di una festa secolare come la Palombella, in cui tutti collaborano manifestando il proprio senso di appartenenza alla comunità attraverso i colori dei quartieri.

Programma dettagliato su www.orvietodeiquartieri.it

(Fonte: comunicato stampa)

Tutte le notizie di OTTOMILAPIAZZE

MECCANICA DELLE IDEE Snc di Elena Landi e Roberto Barucco | 25121 Brescia, Via Crispi 28 | C.F. e P.Iva: 03265040984 Aut. Trib. Bs n.ro 16/2013 del 17 giugno 2013 | Direttore responsabile: Roberto Barucco Coordinamento editoriale: Elena Landi [email protected] | Chi siamo | Dove siamo | Skype meccanicadelleidee
Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy
Apple e il logo Apple sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.
Powered by Luca Sabbadini