www.questomeseidee.it - anno 5 numero 1 - febbraio 2017
Particelle di luce per messaggi. Fantascienza? No: scienza.
- maggio 2015 -

Da Torino a Ginevra “via luce” per scambiare informazioni supersicure: il 2016 vedrà il primo esperimento europeo di crittografia per l’invio di dati al riparo da ogni intercettazione. Se ne parlerà domani alla "Giornata Mondiale della Metrologia" di Torino in cui protagonista sarà proprio la scienza delle misurazioni. Scienza per cui la luce sta rivestendo un ruolo sempre più significativo. Quello che potrebbe essere il futuro di internet passa per la fisica quantistica e l’ingegno italiano: sarà infatti l’Inrim (l'Istituto Nazionale di Ricerca in Metrologia) a cordinare il tutto. Sia l’apparecchiatura d’invio che il ricevitore, inoltre, sono realizzati in Italia. Se un fotone alla volta le infromazioni giugeranno come dovrebbero oltralpe, si aprirà una nuova era per la sicurezza della comunicazione. E così come gli esordi del web erano l’intranet super segreto e sicuro delle comunicazioni militari, con ogni probabilità vedremo, in un prossimo futuro, la luce nel ruolo di “fattorino” anche per le nostre mail, post, video o foto.

Tutte le notizie di QMnews

MECCANICA DELLE IDEE Snc di Elena Landi e Roberto Barucco | 25121 Brescia, Via Crispi 28 | C.F. e P.Iva: 03265040984 Aut. Trib. Bs n.ro 16/2013 del 17 giugno 2013 | Direttore responsabile: Roberto Barucco Coordinamento editoriale: Elena Landi [email protected] | Chi siamo | Dove siamo | Skype meccanicadelleidee
Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy
Apple e il logo Apple sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.
Powered by Luca Sabbadini