www.questomeseidee.it - anno 5 numero 3 - aprile 2017
“Punteruolo rosso”, sforzo globale per contrastarlo
- aprile 2017 -
Allo studio un piano d’azione internazionale per fermare la diffusione dell’infestazione: il ''punteruolo rosso'' è piccolo e devastante. L’insetto distrugge gli alberi di palma si sta espandendo rapidamente, si è diffuso rapidamente attraverso il Medio Oriente e il Nord Africa e minaccia la produzione di datteri e cocco se non verrà fermato.
 

Scienziati, esperti di infestazioni, ministeri dell' agricoltura e rappresentanti di coltivatori hanno aperto una riunione di tre giorni alla FAO per discutere e definire un piano d'azione internazionale per porre fine all'avanzamento del punteruolo rosso della palma. Il parassita attacca le palme produttrici di cocco e datteri oltre a quelle ornamentali che si trovano in diverse città europee.

Negli ultimi trent'anni il parassita si è diffuso rapidamente attraverso il Medio Oriente e il Nord Africa, colpendo quasi ogni singolo paese nella regione. È ora presente in oltre 60 paesi, incluso, Francia, Italia, Spagna, e parti dei Caraibi e dell'America Centrale.

"Il punteruolo rosso rappresenta la minaccia più pericolosa alle palme di dattero" ha affermato Abdessalam Ould Ahmed, Direttore Generale Aggiunto e Rappresentante regionale della FAO per il Vicino Oriente e il Nord Africa. "Un'implementazione insufficiente degli standard fitosanitari, la mancanza di una strategia di prevenzione efficace, e l'insufficienza delle misure di monitoraggio spiegano il fallimento nel contenere questa infestazione, fino ad oggi".

La consultazione scientifica e la riunione di alto livello sono organizzate dalla FAO e in collaborazione con il Centro Internazionale di alti studi agronomici mediterranei (CIHEAM).

"L'area del Mediterraneo ospita una vasta biodiversità della flora che va protetta per motivi sociali, economici ed ambientali. Una strategia di protezione sostenibile è quindi più importante che mai per tutelare l'intera regione dalle minacce fitosanitarie" ha affermato Cosimo Lacirignola, Segretario Generale del CIHEAM.

Soluzioni High-tech

La consultazione scientifica e la riunione di alto livello sul punteruolo rosso della palma si concentreranno su misure per contenere il diffondersi dell'infestazione. Saranno presentati progressi sulla gestione integrata dell'infestazione come l'utilizzo mirato e ridotto di insetticidi e di bio-pesticidi, microfoni ultra-sensibili - e dal costo ridotto - in grado di sentire le larve crescere all'interno della pianta, trappole basate sul ferormone, droni, strumenti per il telerilevamento, oltre a cani che sanno fiutare la presenza dell'insetto.

È previsto che all’incontro di alto livello rappresentanti dei governi discutano e adottino una strategia multi-disciplinare e multi-regionale che includa l’implementazione effettiva di standard fitosanitari transfrontalieri.

(fonte Fao - Sala Stampa - News article)
Tutte le notizie di VERDE PROSSIMO

MECCANICA DELLE IDEE Snc di Elena Landi e Roberto Barucco | 25121 Brescia, Via Crispi 28 | C.F. e P.Iva: 03265040984 Aut. Trib. Bs n.ro 16/2013 del 17 giugno 2013 | Direttore responsabile: Roberto Barucco Coordinamento editoriale: Elena Landi [email protected] | Chi siamo | Dove siamo | Skype meccanicadelleidee
Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy
Apple e il logo Apple sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.
Powered by Luca Sabbadini