www.questomeseidee.it - anno 5 numero 10 - dicembre 2017 / gennaio 2018
“RECISA” DEL FOTOGRAFO ENRICO PETRACCA
- dicembre 2017 -
Il 25 novembre è stata la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. L’Associazione Centro antiviolenza NESEA di Augusta ha presentato la mostra “Recisa”, del fotografo augustano Enrico Petracca, con la partecipazione della fotografa Domenica Di Blasi e i fotomodelli Giorgia Cacciaguerra e Seby Mallo.

Il 25 novembre è stata la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne che l’ONU ha istituito nel 1999. Quest’anno l’Associazione Centro antiviolenza NESEA di Augusta (SR) ha celebrato l’evento con la presentazione di una mostra fotografica dal titolo “Recisa”, del fotografo augustano Enrico Petracca, con la partecipazione della fotografa Domenica Di Blasi e dei fotomodelli Giorgia Cacciaguerra e Seby Mallo.

Si tratta di un progetto fotografico no profit che vuole rappresentare, attraverso gli scatti fotografici, la drammatica realtà della violenza sulle donne mettendo in evidenza immagini che raccontano di storie di violenza che tante donne ogni giorno subiscono e che restano troppo spesso nell’indifferenza e nel silenzio assoluto.

L’autore della mostra spiega: “La mia ricerca fotografica nasce proprio dalla necessità di uscire da un senso di impotenza cercando, nella fotografia, un linguaggio diverso dal comune. Avere a disposizione prospettive ottiche diverse può, infatti, aiutare ad avvicinarsi ai problemi e cercare nuove strade per affrontarli, sperando che l’arte e la buona informazione possano provocare i cambiamenti sperati.”.

Stefania Caponigro, presidente di Nesea aggiunge che “quest’anno Nesea ha scelto di celebrare la giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, accogliendo con piacere ed entusiasmo la proposta del racconto fotografico di Enrico Petracca.

Un mezzo, quello dell’immagine fotografica, che ci permetterà di accendere i riflettori e di sensibilizzare su un fenomeno che impegna le dieci volontarie del centro antiviolenza 365 giorni all’anno, offrendo al pubblico non solo un’informazione efficace, ma anche un’emozione a chi le guarderà. Perché se è vero che di violenza di genere e di femminicidio si parla tutti i giorni e in tanti modi, a volte inopportuni e sbagliati, è altrettanto vero che accanto ai numeri allarmanti del fenomeno, 120 le donne uccise nel 2016, 128 nel 2015, 2 le vittime di femminicidio solo nei primi dieci giorni del 2017, è importante dare alle storie un valore e una luce diversa.

La mission di un centro antiviolenza è anche questa: essere un luogo di promozione sociale e di costruzione di consapevolezza propulsore di quel cambiamento culturale che è la chiave per superare e vincere la violenza. La violenza recide la donna ma, a sua volta, può essere recisa.”.

La mostra fotografica diventerà un progetto itinerante che farà tappa negli istituti scolastici della città durante tutto l'anno scolastico in corso, per proseguire anche oltre territorio con iniziative di sensibilizzazione e informazione sociale sul tema.

CONTATTO E-mail: [email protected]

Tutte le notizie di Personaggi

MECCANICA DELLE IDEE Snc di Elena Landi e Roberto Barucco | 25121 Brescia, Via Crispi 28 | C.F. e P.Iva: 03265040984 Aut. Trib. Bs n.ro 16/2013 del 17 giugno 2013 | Direttore responsabile: Roberto Barucco Coordinamento editoriale: Elena Landi [email protected] | Chi siamo | Dove siamo | Skype meccanicadelleidee
Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy
Apple e il logo Apple sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.
Powered by Luca Sabbadini