www.questomeseidee.it - anno 5 numero 10 - dicembre 2017 / gennaio 2018
Tre Forchette Michelin al “Due Torri” di Verona
- giugno 2014 -

Nella scenografica lobby, cucina innovativa a cui si accompagna una prestigiosa carta dei vini. I nostri preferiti risotto all'amarone, costoletta di vitello Villeroy e, dulcis in fundo, mousse al cioccolato su purea di mango”:

queste le motivazioni con cui la Guida Michelin ha assegnato le ”Tre forchette” al Due Torri Lounge & Restaurant dell'omonimo, pentastellato hotel di Verona.

Il prestigioso riconoscimento della Guida Rossa francese plaude all'eccellenza e valorizzazione eno-gastronomica made in Italy del celebre ristorante veneto che farà, d'ora in poi, il paio con un altro premio di tutto rispetto: l'Hotel Due Torri è stato infatti inserito tra i "Leading Hotels of the World". C'è davvero tanto da festeggiare e di cui essere fieri, dunque.

A convincere gli attenti esaminatori della Michelin un insieme di fattori: la cura del servizio, il comfort, l’impareggiabile bellezza della location, una magnifica lobby che si apre sotto una serie di maestose arcate trecentesche dov'è possibile ammirare un trittico raffigurante il Cristo, gli arredi che creano un’atmosfera calda e d’altri tempi, il pregio della carta dei vini. Ma su tutte l’alta qualità del menu, curato dall’executive chef Sergio Maggio.

"Il segreto della mia cucina sta nel gusto della ricerca - ha dichiarato lo chef - nell’equilibrio dei sapori, negli abbinamenti tra cibi diversi, nella materia prima di ottima qualità, nelle proposte per chi desidera qualcosa in più. Questo è il mio valore aggiunto. Grazie alle numerose esperienze maturate all’estero ed in Italia, alle varie partecipazioni a concorsi con un medagliere di tutto rispetto, cerco di trasmettere a tutti la passione per lo stare in cucina”.

Non ultimo il successo del Due Torri è da attribuire anche alle doti dello staff, sempre attento, capace, professionale e in grado di operare in perfetta sinergia. Curiosità, capacità di rinnovarsi accettando nuove occasioni di confronto: queste le carte vincenti che hanno portato all’assegnazione delle Tre forchette Michelin, ponendo il ristorante ai massimi livelli di standard qualitativi.

E se ancora non l'avete fatto, non resta ora che cogliere l'occasione di una fresca serata estiva per portavi in Piazza Sant’Anastasia a Verona e, lì, offrire il vostro palato e i vostri sensi agli stessi manicaretti che hanno conquistato i giudici...

Tutte le notizie di QMnews

MECCANICA DELLE IDEE Snc di Elena Landi e Roberto Barucco | 25121 Brescia, Via Crispi 28 | C.F. e P.Iva: 03265040984 Aut. Trib. Bs n.ro 16/2013 del 17 giugno 2013 | Direttore responsabile: Roberto Barucco Coordinamento editoriale: Elena Landi [email protected] | Chi siamo | Dove siamo | Skype meccanicadelleidee
Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy
Apple e il logo Apple sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.
Powered by Luca Sabbadini