www.questomeseidee.it - anno 5 numero 2 - marzo 2017
Trent’anni fa, a Siena, moriva Italo Calvino. Quelle città invisibili racchiuse nel cuore
- settembre 2015 -
di Roberto Barucco

Trent'anni fa a Siena moriva Italo Calvino, uno dei più grandi scrittori del Novecento. Sensibilità, ricerca profonda e intima, poesia pura, sono stati punti focali del suo narrare.

Grazie Italo, per quell’insegnamento che ci hai lasciato. Avrei voluto scrivere tanto, di te. Del tuo cercare, del tuo animo. La commozione, il ricordo, l’andare alle mille pagine sfogliate negli anni della mia vita non mi consentono altro spazio, se non la riflessione. E quel pensare che prosegue agli inverni narrati, alla natura, ai figli di Babbo Natale, a quel bosco dove la tua città, invisibile a tanti, a te così nota, riposava in una piccola ampolla di vetro. E poi caldarroste e zampognari e doni e luci e festa. E abbracci veri. Che lezione per noi la tua vita: è stata amore, passione, sensibilità. Impronte leggere sulla neve, come di quel leprotto inseguito dal lupo. Fino a quella distesa, bianca, come questa pagina. Poesia pura.

     
Tutte le notizie di QMnews, SOCIETA’ & COSTUME

MECCANICA DELLE IDEE Snc di Elena Landi e Roberto Barucco | 25121 Brescia, Via Crispi 28 | C.F. e P.Iva: 03265040984 Aut. Trib. Bs n.ro 16/2013 del 17 giugno 2013 | Direttore responsabile: Roberto Barucco Coordinamento editoriale: Elena Landi [email protected] | Chi siamo | Dove siamo | Skype meccanicadelleidee
Disclaimer | Privacy Policy | Cookie Policy
Apple e il logo Apple sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.
Powered by Luca Sabbadini